corso di preparazione al concorso

120 commissari di Polizia

Bando aperto a candidati esterni ed interni

Gli scritti

Grande successo alle prove scritte dei due concorsi (esterno e interno) per Commissari di Polizia; le prove si sono svolte a luglio e hanno riservato agli allievi dell’Istituto Cappellari la sorpresa più attesa.

Le tracce proposte nelle due prove erano infatti incluse tra quelle presenti nel Modulo C del corso di preparazione a distanza, come si vede di seguito.  

Prove scritte: 22 e 23 luglio 2014

 1^ PROVA – 22 luglio 2014
(Diritto costituzionale congiuntamente o disgiuntamente a diritto amministrativo con eventuale riferimento alla legislazione speciale in materia di pubblica sicurezza)
 “Le ordinanze di protezione civile nel sistema delle fonti del diritto italiane”.

Traccia inclusa nel Modulo B del corso:
 “Premessi brevi cenni sulle fonti del diritto amministrativo il candidato si soffermi sulla natura giuridica delle ordinanze di necessità e di urgenza del sindaco e delle ordinanze di protezione civile e sulle forme di tutela esperibili nei confronti delle medesime”.

 

2^ PROVA23 luglio 2014
(Diritto penale congiuntamente o disgiuntamente a diritto processuale penale)
“Il candidato, dopo aver delineato la distinzione tra misure di sicurezza patrimoniali e misure di prevenzione patrimoniali, esamini le diverse ipotesi di confisca previste nel nostro sistema giuridico.”

Traccia inclusa nel Modulo B del corso:
“Premessi brevi cenni in materia di misure di prevenzione, illustri il candidato le principali novità apportate dall’introduzione del Codice Antimafia (D.Lgs. 159/2011), con particolare riferimento alle misure patrimoniali”.
(traccia illustrata nella lezione metodologica)

Prove scritte: 8 e 9 luglio 2014

1^ PROVA – 8 luglio 2014
Reato di associazione e responsabilità del capo nel caso di reati fatti dagli associati

Traccia inclusa nel corso:
“Il reato di associazione mafiosa ed il concorso esterno in associazione mafiosa” (include la responsabilità dei capi)

2^ PROVA – 9 luglio 2014
“Immigrazione tra principi fondamentali e tutela dell'ordine pubblico”.


TITOLI PROPOSTI MA NON SORTEGGIATI

• Dolo eventuale e colpa cosciente
Traccia inclusa nel corso:
“Tratti il candidato dei criteri di imputazione soggettiva dell’evento di reato, con particolare riferimento al dolo” (include la differenza tra dolo eventuale e colpa cosciente). 

• Atti persecutori
Traccia inclusa nel corso:
“Illustri il candidato il reato di atti persecutori, con particolare riferimento alle misure attuabili dal Questore.”

• Motivazione del provvedimento e intercettazione: libertà e limiti.
Traccia inclusa nel corso:
 “Premesso un inquadramento costituzionale del diritto di segretezza delle comunicazioni, illustri il candidato l’istituto delle intercettazioni, con particolare riferimento alla forma di invalidità prevista per le stesse”.

DEV using the Force by SEXTANTFERRARA