corso di preparazione al concorso

Allievi marescialli Guardia di Finanza

Il concorso per Allievi marescialli Guardia di Finanza

Sulla Gazzetta Ufficiale, IV serie speciale Concorsi ed Esami n. 20 dell'11 marzo 2016 è stato pubblicato il bando di concorso per l’ammissione di 605 Allievi Marescialli della Guardia di Finanza all’88° corso presso la Scuola Ispettori e Sovrintendenti delle Fiamme Gialle.
I posti sono così suddivisi:
• 545 per il contingente ordinario
• 60 per il contingente di mare, di cui:
- 40 per la specializzazione “nocchiere abilitato al comando” (NAC)
- 20 per la specializzazione “tecnico di macchine” (TDM).

REQUISITI

Possono partecipare al concorso per Allievi Marescialli della Guardia di Finanza i cittadini italiani maggiorenni che alla data dell’11 aprile 2016 non abbiano superato il 26° anno di età, ossia i nati nel periodo compreso tra l’11 aprile 1990 (incluso) e l’11 aprile 1998 (incluso). Possono partecipare inoltre gli appartenenti al Corpo della Guardia di Finanza che non abbiano superato il 35° anno di età, ossia i nati in data non anteriore all’11 aprile 1981.
Il titolo di studio richiesto è il diploma di scuola superiore, già conseguito o da conseguire entro l’anno scolastico 2015/2016. Indispensabile inoltre non essere stati ammessi a prestare il servizio civile nazionale quali obiettori di coscienza oppure, in alternativa, avere formalmente rinunciato a tale status.
Altri requisiti sono specificati all’articolo 2 del bando.

LA SELEZIONE

Lo svolgimento del concorso comprende:
• prova preliminare, consistente in questionari a risposta multipla;
• prova scritta di composizione italiana;
• accertamento dell’idoneità attitudinale;
• accertamento dell’idoneità psico-fisica;
• prova orale di cultura generale;
• esame facoltativo in una o più lingue estere, consistente in una prova scritta e una prova orale per ciascuna lingua prescelta;
• prova facoltativa di informatica.

La PROVA PRELIMINARE consiste in domande dirette ad accertare le abilità linguistiche, ortogrammaticali e sintattiche della lingua italiana. La data è stata resa nota dal 15 aprile sul sito della Guardia di Finanza. La banca dati da cui sono tratti i questionari è stata pubblicata il 14 marzo sullo stesso sito (“materiale testologico”).

La PROVA SCRITTA invece consiste nello svolgimento di una prova di composizione italiana unica per tutti i candidati, nel tempo massimo di 6 ore. La prova si è svolta il 26 maggio 2016 presso la Scuola Ispettori e Sovrintendenti a L’Aquila.

La PROVA ORALE consiste in:
• un esame di storia ed educazione civica (durata massima 15 minuti);
• un esame di geografia (durata massima 15 minuti);
• un esame di matematica (durata massima 15 minuti)
nei limiti del programma riportato nell’allegato 4 del bando di concorso. I programmi relativi alle singole materie sono suddivisi in tesi e su due di queste, estratte a sorte, vertono gli esami.

IL CONCORSO PER ALLIEVI MARESCIALLI

Annualmente la Guardia di Finanza bandisce il concorso per Allievi Marescialli del ruolo Ispettori.
Ogni anno infatti il ruolo viene incrementato con l’immissione sia di civili che di finanzieri, secondo questa proporzione:
• per il 70% dei posti, mediante un concorso pubblico
• per il restante 30% mediante un concorso riservato agli appartenenti al Corpo.
Preposta alla formazione dei neo-marescialli è la Scuola Ispettori e Sovrintendenti a L'Aquila, dove si svolgono:
• corsi di durata biennale, per i vincitori del concorso pubblico, alla conclusione dei quali gli allievi conseguono il grado di maresciallo. Successivamente, i neo ispettori frequentano un corso annuale di qualificazione operativa volto, tra l'altro, a far conseguire la laurea in "Operatore giuridico di impresa" profilo "economico finanziario", presso la Facoltà di Economia della locale Università;
• corsi della durata di nove mesi, per i vincitori del concorso riservato agli appartenenti al Corpo.

Date Utili

Il corso per Allievi marescialli Guardia di Finanza

Istituto Cappellari, forte della sua pluridecennale esperienza nella preparazione ai concorsi pubblici, ha organizzato un corso di preparazione al concorso nella modalità F.A.D., formazione a distanza, nella quale abbiamo maturato una solida esperienza nella preparazione a concorsi statali.
Il corso è erogato attraverso una piattaforma informatica semplicissima da utilizzare. E’ sufficiente avere una connessione internet. Possono accedervi solo gli iscritti al corso e sono fruibili le videolezioni on line dei nostri docenti insieme ai materiali didattici e dispense fornite come supporto alla didattica.

Metodo didattico: video lezioni, schemi, quiz, tracce di temi, questionari

Il metodo didattico si contraddistingue per la particolare scelta dei docenti e per un forte approccio alle esercitazioni. Il corso vuole essere un’importante “guida” per fornire un metodo vincente agli allievi e farli concentrare sugli argomenti più a rischio, sulla base delle indicazioni e dell’esperienza dei nostri docenti. Accurate slide (schematizzazioni), questionari e quiz a scelta multipla, guidano gli allievi in un graduale apprendimento delle materie previste dal bando.

chiama il nostro numero verde

800.771955

chiamata gratuita da tel fisso

Contatti

Sede partner

Contatta la sede-partner più vicina a te.

Sede centrale

Istituto Cappellari
Via Savonarola, 16 - 44100 Ferrara (FE)
Tel. 0532.240404 (5 linee r.a.)
Referenti: Silvia Poletti e Angela Fabbri
Orari di apertura della segreteria:
dal lunedì al venerdì: 8.30 - 13.00 / 13.30 - 19.00
sabato: 9.00 - 13.00
concorsi@istitutocappellari.it

Autorizzo il trattamento dei dati personali nel rispetto di quanto stabilito del D.Lgs. n. 196/2003 sulla tutela dei dati personali. ("Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali")

DEV using the Force by SEXTANTFERRARA