×

Per informazioni:

0532 240404

o compila il form sottostante

Accetto i termini di privacy policy

Isituto Cappellari

Corso di

Ludopatia Titolari e preposti delle sale da gioco

Presentazione

Il termine ludopatia fa riferimento alla condizione di dipendenza dal gioco d’azzardo. Nei testi di ambito medico-psichiatrico e psicologico compare come sinonimo non preferenziale di gioco d’azzardo patologico. Quest’ultima definizione, anche nella forma abbreviata dell’acronimo G.A.P., è il termine tecnico e raccomandato. Esso trova posto nelle classificazioni scientifiche come il DSM 5 (Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders), curato dall’American Psychiatric Association.

La prevalenza del GAP (ovvero la sua diffusione nella popolazione) varia dallo 0,4% al 3,4% negli adulti. I tassi di prevalenza più elevati, dal 2,8% all’8%, si raggiungono negli adolescenti e negli studenti universitari. L’inizio tipico della ludopatia è nella prima adolescenza (nei maschi) e più tardivamente nelle femmine.

Per la maggior parte il decorso è insidioso. Anni di gioco d’azzardo socialmente accettato sono seguiti da un esordio brusco che può essere precipitato da una maggiore esposizione al gioco o da un fattore stressante.

La modalità del gioco può essere regolare o episodica, e il decorso del disturbo è tipicamente cronico. L’impulso e l’attività di gioco d’azzardo generalmente aumentano durante periodi di stress o di depressione.

Questo corso vuole formare ed informare titolari o preposti di sale da gioco nella sensibilizzazione e nell’aiuto di questa diffusa G.A.P. e come poterla ostacolare.

pressentazione

16 ore

Modulo

TITOLARI E PREPOSTI DELLE SALE DA GIOCO

Tematiche

  • normativa di settore (aggiornata al contesto nazionale in evoluzione);
  • gioco legale e attività illegali;
  • la pubblicità sui giochi d’azzardo e le probabilità di vincita;
  • caratteristiche dei giochi d’azzardo che inducono dipendenza;
  • definizioni e aspetti della dipendenza da gioco d’azzardo;
  • aspetti legali, clinici e comunicativi della relazione con il giocatore d’azzardo patologico;
  • la rete dei Servizi di cura e le Associazioni di auto-mutuo aiuto.

Obiettivi

È quello di conoscere la normativa di settore e le sue evoluzioni, con uno sguardo agli aspetti legali inerenti alla pubblicità del gioco d’azzardo. Sensibilizzarsi al fenomeno della dipendenza da gioco d’azzardo, conoscendone gli aspetti legali-clinici.

Poter esercitare una comunicazione diretta e attiva nella gestione di casi reali. Corso formativo per titolari e preposti delle sale da gioco come è previsto dalla DGR 1723/2014.


Requisiti

  • aver compiuto i 18 anni di età
  • aver assolto al diritto dovere di istruzione
  • essere residenti o domiciliati in Emilia Romagna
  • per i cittadini stranieri: conoscenza della lingua italiana adeguata alla comprensione delle materie di studio
  • Titolari e preposti delle sale da gioco con attività di gioco esclusiva, dotate di specifica licenza ai sensi degli articoli 86 ed 88 del R.D. n. 773/1931 (Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza - TULPS), che utilizzano gli apparecchi da gioco di cui all'art. 110 del TULPS medesimo.

Metodologie didattiche

Tutte le aree tematiche verranno erogate in aula attraverso lezioni frontali; l’intero corso quindi prevede la partecipazione attiva dei destinatari che frequenteranno il corso in presenza.

Oltre alle lezioni frontali, verranno favorite metodologie didattiche interattive basate sul lavoro di gruppo e il problem solving, effettuando simulazioni e relative discussioni.


Valutazione

La valutazione si sviluppa già in itinere attraverso l’invito alla partecipazione attiva dei discenti, chiamati a d intervenire rispetto ai temi che via via si affrontano in aula; al termine del percorso l’apprendimento finale verrà verificato attraverso un questionario scritto.


€190.00

Isituto Cappellari DNV

Formazione professionale dal 1909

Ferrara: Via Savonarola, 14a/16 - 44121 Ferrara - Tel. 0532.240404 (5 linee r.a.) - Fax 0532.209144

Rimini: Via Macanno 38/G - 47923 Rimini - Tel. 0541.1572958

P.Iva: 01338010380

info@istitutocappellari.it